Archive for luglio, 2014

bollettino n°6

Posted by on lunedì, 21 luglio, 2014

ATTIVITA’ di FORMAZIONE E ADDESTRAMENTO

ANNO 2014

 

Data di svolgimento : 17 – 18 Maggio 2014

TIPOLOGIA:     Esercitazione operativa, valutativa, non competitiva. Diurna

OBIETTIVI:       Validità del modello organizzativo per il controllo e monitoraggio del territorio montano nella provincia di Piacenza.

SCOPO Aggiornamento e mantenimento delle capacità operative per l’orientamento e le comunicazioni a distanza utili per la raccolta e gestione delle informazioni sulla protezione e tutela dell’ambiente.

 

Comunicazione preventiva:              8 maggio 2014           Mail Claudio BIGNAMI

Approvazione C.D.                             9 maggio 2014           Mail Davide CUCCHETTI

Diffusione Soci UNUCI                       9 maggio 2014           Mail Giuseppe MASSARI

Visto:  Il Presidente

Ambito di riferimento e località interessate

 

Il territorio operativo è compreso nel perimetro descritto dalle coordinate: NW05.43 – 49.46; NE05.52 – 49.46; SW05.43 – 49.39; SE05.52 – 49.39. All’interno della zona s’inseriscono i Siti di Interesse Comunitario: IT4010007, denominato “SIC Roccia Cinque Dita” e il Sito di Interesse Comunitario IT4020008, denominato “SIC Monte Ragola, Lago Moo, Lago Bino”.L’operazione coinvolge i territori comunali di Farini D’Olmo e Ferriere

Condizioni meteo

Sabato 17:                  Coperto – poco nuvoloso.

Domenica 18:             Sereno

 

LOCALITA’       Passo delle Pianazze

ALLOGGIAMENTO – VETTOVAGLIAMENTO   Tendone  generale area esterna

Presso Antica Trattoria LePianasse

Stazione RADIO in WHF Mhz 144-146         Op: I Z 2 LPJ: AIRONE

Equipaggiamento      Uniforme vegetata

Dotazione Tecnica     Ricetrasmittente, Binocolo, Bussola e GPS

Cartografia     IGM  1: 25.000

Partecipanti

Nominativo                          Ruolo 

                                              Unità Motorizzata

MASSARI Giuseppe            Unità comando mobile         M 1009 4×4

PIETRA Leonardo                    

                                               Esploratori 

BIGNAMI Claudio 

BONFANTI Walter                 

SATTA Claudio                      

MARCHESI Matteo               

ALBASI Enzo   

                                                Ponte Radio           

BRACCHI Giovanni               Postazione Radio AIRONE    

 

 

Programma cronotattico delle operazioni:

SABATO

T.0       partenza da Piacenza

T.0.1   sosta intermedia (opzionale)

T.1       raggiungimento località Prevista

T.2       allestimento campo per bivacco notturno

T.3       ricognizione approssimativa (motorizzata)

T.4       pranzo

T.5       inizio attività pomeridiana

T.6       fine attività

T.7       cena

T.8       inizio attività serale notturna

T.9       fine attività

T.10     pernottamento

DOMENICA

 T.11     sveglia

T.12     smontaggio del campo

T.13     inizio attività

T.14     fine attività

T.15     pranzo

T.16     preparazione al rientro

T.17     rientro

VALUTAZIONE dei risultati (DE-Briefing).

 L’esercitazione è stata condotta secondo il consueto schema di pattuglie appiedate e motorizzate operanti, sul teatro operativo, sotto il controllo di un coordinamento centrale. Le pattuglie appiedate, suddivise in due distinte unità operative, hanno condotto una ricognizione della zona percorrendo circa 8 km il sabato e oltre i 16 km la domenica. L’unità motorizzata si è collocata su un percorso stradale di pertinenza operativa di circa 15 km, dal quale ha fornito un supporto radio comunicativo essenziale a tutta la maglia. Oltre a ciò l’unità motorizzata  ha supportato l’attività, come figura di servizio logistico e pronto intervento in caso di necessità di soccorso. Nel complesso l’area monitorata dalla compagine UNUCI Piacenza dispiegata sul territorio è da considerare intorno ai trenta chilometri quadrati.

Su tale area è stata eseguita una mappatura della maglia radio in funzione della morfologia della zona e della senti eristica presente. Questa analisi verrà impiegata prossimamente a supporto dell’organizzazione di alcuni eventi sportivi, già calendarizzati.

La prevista attività notturna è stata cancellata in vista di un incontro tenutosi, la serata del sabato, con esponenti di una associazione di volontariato del Lodigiano dediti al servizio di assistenza sociale a ragazzi disabili (vedi relazione sul tema).