Archive for aprile, 2013

Bollettino n. 16 / 2013

Posted by on martedì, 23 aprile, 2013

Pro Patria unitis

 

Carissimi Ufficiali eccovi il Bollettino n. 16 / 2013

1 -Riunione conviviale del 7 Aprile 2013

La riunione conviviale di domenica 7 aprile 2013 all’Agriturismo La Madre Pietra ha visto la presenza di una ventina di partecipanti

Tra essi il nostro nuovo iscritto Prof. Giuseppe Marchetti che per “aperitivo” ci ha intrattenuti molto piacevolmente spiegandoci le caratteristiche molto particolari, ed uniche, del luogo (Pietra Parcellara, Pietra Perduca e Pietra Marcia) di cui è profondo conoscitore.

Al convivio sono intervenuti anche i partecipanti dell’esercitazione “ 6 – 7 Aprile 2013 “; essi ci hanno illustrato il rapporto di missione dell’esercitazione stessa e i possibili sviluppi futuri di collaborazione con il GEV (Guardie Ecologiche Volontarie) della Provincia di Piacenza per il controllo del territorio.

L’incontro è stato così molto piacevole e interessante e l’ospitalità molto apprezzata.

2 – Esercitazione “ Maggio 2013 ” sabato 04 – domenica 05 Maggio 2013

Proseguono gli addestramenti mensili secondo programma: ecco il piano di missione dell’esercitazione “Maggio 2013” e la relativa mappa

Sabato 4 e domenica 5 Maggio, si terrà l’appuntamento addestrativo previsto da programma e incentrato sulla rivisitazione, sia in chiave tecnica che sul profilo fisico, del percorso addestrativo delle scorse stagioni.

Il territorio operativo è compreso nel perimetro descritto dalle coordinate: NW05.43 – 49.46; NE05.52 – 49.46; SW05.43 – 49.39; SE05.52 – 49.39. All’interno della zona s’inseriscono i Siti di Interesse Comunitario: IT4010007, denominato “ SIC Roccia Cinque Dita” e il Sito di Interesse Comunitario IT4020008, denominato “SIC Monte Ragola, Lago Moo, Lago Bino”.

L’attività addestrativa di pattuglia, suddivisa in sessione serale notturna e sessione diurna, vedrà i partecipanti impegnati in marce leggermente affardellate con obiettivi di missione incentrati prevalentemente sulla prova fisica. Quest’attività condurrà la pattuglia appiedata su un percorso complessivo di circa venti chilometri. Le operazioni saranno condotte in copertura radio, a cura dell’unità motorizzata che, oltre ciò, dovrà esprimere un elevato grado di efficienza operativa, anche ai fini della logistica del campo attendato.

Per l’attività di bivacco sarà percorsa la procedura standard che vede: priorità operative di montaggio e smontaggio del campo in funzioni delle condizioni atmosferiche, distribuzione agli operatori di compiti precisi (montaggio delle diverse strutture, ecc.) e cura del vettovagliamento.

Per la scelta della collocazione del campo è stata definita la posizione a coordinate 05 49 100 – 49 43 100. Tale posizione si trova situata su terreno privato (autorizzato dalla proprietà), con la disponibilità dei servizi igienici dell’adiacente struttura turistica (requisito obbligatorio per norma legislativa provinciale a riguardo del campeggio).

Per questa esercitazione “Maggio 2013” la preparazione specifica richiesta ai partecipanti è di grado medio alto solo per chi intenda rivolgersi all’attività di pattuglia appiedata. Va comunque rilevato che la condizione meteo di questo periodo dell’anno e la quota alla quale si andrà a operare sono elementi che non devono essere sottostimati.

La tabella crono tattica delle operazione prevede, come di consueto, una serie di finestre temporali nelle quali gli interessati alla partecipazione, che non fossero in condizioni di partecipare dal punto iniziale dell’attività, potranno inserirsi agganciandosi all’azione in corso. Claudio Bignami

T.0 partenza da Piacenza

T.0.1 sosta intermedia (opzionale)

T.1 raggiungimento località Prevista

T.2 allestimento campo per bivacco notturno

T.3 ricognizione approssimativa (motorizzata)

T.4 pranzo

T.5 inizio attività

T.6 fine attività

T.7 cena

T.8 inizio attività

T.9 fine attività

T.10 pernottamento

T.11 sveglia

T.12 smontaggio del campo

T.13 inizio attività

T.14 fine attività

T.15 pranzo

T.16 preparazione al rientro

T.17 rientro

 

 

Cordialmente

Unuci Piacenza – Il Presidente Ten. Sandro Molinari

 

 

 

 

Unuci Pc- Boll. 14 / 2013

Posted by on mercoledì, 10 aprile, 2013

Pro Patria unitis

Carissimi Ufficiali eccovi il Bollettino n. 14 / 2013

 

1) Trafugamento MOVM al Vittoriano

Si riporta per la massima divulgazione possibile il comunicato stampa pervenuto dal Presidente della Federazione Provinciale dell’Istituto del Nastro Azzurro di Bergamo tramite la Presidenza Nazionale dell’Unuci

 

Comunicato Ogg: IMPORTANTE : Trafugamento M.O.V.M

Da notizie di stampa si è appreso che le Medaglie d’Oro al Valor Militare di Ettore Viola e di Nazario Sauro, Eroi pluridecorati della prima guerra mondiale, custodite presso il Museo del Vittoriano, sono state trafugate.Il valore venale dei cimeli non può eguagliare in alcuna maniera il loro Valore storico per la Patria, e simbolico e affettivo per le famiglie che le hanno donate al museo.Inoltre, qualora la notizia rimanesse sconosciuta ai più, tali Medaglie potrebbero acquisire un elevato valore numismatico sul mercato delle militaria.Al fine di evitare che ciò accada, l’Istituto del Nastro Azzurro è chiamato, nella sua interezza, cioè tramite tutte le Federazioni, le Sezioni, i Gruppi e i singoli Soci, a fare opera di divulgazione della notizia, anche coinvolgendo la stampa locale e utilizzando internet, affinché chi si fosse impossessato fraudolentemente delle Medaglie dei due Eroi, non possa speculare in nessuna maniera sul valore di oggetti notoriamente di provenienza furtiva.Le Federazioni si sono in gran parte già messe e si metteranno ancora a disposizione delle Forze dell’Ordine, in particolare dell’Arma dei Carabinieri, allo scopo di fornire, qualora richiesta, consulenza sui ritrovamenti di materiale di origine furtiva che possa essere in qualsiasi maniera collegato a cimeli storici e militari. Il Presidente del Nastro Azzurro Bergamo – Dott. Vito Mirabella

 

2) Bollettino n. 13 / 2013 ” La Bandiera Italiana”

Alcuni Soci ci hanno informato di non aver potuto aprire l’allegato “La Bandiera Italiana” del Bollettino n.13 / 2014

Eccolo qui sotto riportato in chiaro:

3) Adunata Alpini – Gruppo Bandiera Unuci

Per l’ Adunata degli Alpini è stato chiesto un diverso impegno del nostro Gruppo Bandiera rispetto a quanto comunicato con Bollettino n. 13 / 2013.

Infatti invece di sfilare domenica 12 maggio, il nostro Gruppo Bandiera accompagnerà in corteo la Bandiera di Guerra all’arrivo venerdì 10 maggio da Porta Borghetto alle ore 18.00, per arrivare alle 18.30 in Piazza Cavalli .

Inoltre il Gruppo dovrà essere presente in Piazza Cavalli venerdì mattina alle ore 9.00 per l’Alza Bandiera di apertura della manifestazione e domenica 12 maggio alle ore 19.30 per l’ammaina Bandiera di chiusura.

E’ questa una occasione molto importante: pertanto chiunque iscritto , debitamente attrezzato, ha la possibilità di partecipare al Gruppo, previa comunicazione.

 

4) Adunata Alpini – 54 Gruppo Elicotteristi

All’Adunata Alpini sarà presente nella Cittadella alpina (area ovest di Viale Risorgimento) il 54 Gruppo Elicotteristi di Bolzano con un loro stand (elicotteri veri, simulatori di volo, visori notturni…), stand sempre visitato nelle edizioni precedenti da molte migliaia di persone.

Per questo ci viene chiesto se ci siano sostenitori disposti a mettere la loro pubblicità/logo nello stand, a fronte, in tempo di spending review, di aiuti per pagare direttamente spese del Gruppo per loro necessità.

 

Cordialmente

Unuci Piacenza – Il Presidente Ten. Sandro Molinari

Unuci Pc – Bollettino n. 13 / 2013 ” La Bandiera Italiana”

Posted by on giovedì, 4 aprile, 2013

Pro Patria unitis  

Carissimi Ufficiali, come Bollettino n. 13 / 2013 Vi invio in allegato (scaricabile qui, apribile con “Visualizzazioni immagini e fax per Windows” ) una intervista richiestami  da Libertà come Unuci

In essa ho inserito alcune considerazioni circa la “Bandiera” e le norme che regolano l’esposizione del nostro Tricolore in genere molto poco conosciute.

 

Per l’ Adunata degli Alpini ora dobbiamo organizzare un bel Gruppo Bandiera, in quanto le Associazioni locali sfileranno all’inizio del corteo ( Nastro Azzurro, Unuci Crocerossine….. ) e quindi dobbiamo ben figurare per rendere onore agli Alpini e far ben figurare la nostra Città e la nostra Sezione; pertanto chi  fa parte del Gruppo Bandiera (Ten. Luca Imberti, Ten Davide Cucchetti , Ten Paolo Malvicini e Ten. Fabrizio Tummolillo) , si tenga disponibile per il 12 Maggio p.v. E’ ovvio che chiunque altro iscritto , debitamente attrezzato, potrà partecipare al Gruppo, previa comunicazione.

Unuci Pc – Boll. 12 / 2013 – Esercitazione “Aprile 2013”

Posted by on giovedì, 4 aprile, 2013

Pro Patria unitis

 

Esercitazione “Aprile 2013” Sabato 06 – Domenica 07 Aprile 2013

area SIC

MISSIONE. Esercitazione a partiti contrapposti. La squadra “ROSSO” assumerà il compito d’interdizione, ostacolando la squadra d’infiltrazione “VERDE” nell’azione indirizzata al raggiungimento dell’obiettivo dato.

 

SCENARIO OPERATIVO.  Torna lo scenario dello scorso appuntamento addestrativo di febbraio che è rappresentato nella mappa qui sopra riportata, il territorio operativo è compreso nel perimetro descritto dal Sito di Interesse Comunitario IT4010005, anche denominato “SIC Pietra Perduca e Pietra Parcellara”.

 

DETTAGLIO OPERATIVO

 

TEMPO 0  Nella mattinata di sabato 06, i partecipanti convergeranno presso la località “Pietra” dove sarà posta la direzione delle operazioni. Qui si terrà un breve briefing operativo ove saranno descritti dagli organizzatori obiettivi e procedure operative della missione.

 

TEMPO 1  Nel primo pomeriggio, dopo la verifica dell’attrezzatura necessaria all’assolvimento dei compiti di missione, il gruppo darà inizio all’attività campale.

 

TEMPO 2  Le  due squadre, ROSSO e VERDE, effettueranno una ricognizione sul teatro operativo mirato alla preparazione tattica della strategia d’azione che, rispettivamente, dovranno mettere in campo il giorno successivo.

 

TEMPO 3  All’alba (circa le 0700) di Domenica, l’azione si svilupperà iniziando con il dispiegamento delle squadre sul territorio. Il tema di base dell’esercitazione riguarda, ancora una volta, il controllo attivo di un perimetro sensibile. Utilizzando le tecniche acquisite in addestramento le due squadre si fronteggeranno cercando di assolvere al meglio gli obiettivi della propria missione.  L’attività finirà entro la mattinata della Domenica.

 

TEMPO 4  La stesura del rapporto missione e il de-briefing operativi, seguiranno nella successiva settimana a data da definirsi.

 

NOTA                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  Per questa esercitazione “Aprile 2012” la dotazione specifica richiesta rimane di grado elevato. La condizione meteo non deve essere sottostimata in questo periodo dell’anno. Saranno impiegati tre o quattro mezzi motorizzati, predisposti alla guida in fuoristrada, Per Il bivacco notturno ci appoggeremo alla struttura agrituristica di Madre Pietra dove, conclusa l’attività di Domenica alle ore 12 si terrà il pranzo conviviale della nostra Associazione.  

 

 

 

Auguri dall’Afghanistan

 

Il nostro iscritto Magg. Medico della Ris. Sel. Giorgio Larceri si trova in missione inAfghanistan , ma non si è scordato di inviarci gli auguri , che noi ricambiamo di cuore,  ricordandolo con affetto  e aspettandolo presto in Sede:

 

 

 

“ Da Shindand, Afghanistan, un caro saluto a Lei e a tutti gli iscritti UNUCI con i migliori auguri di Buona Pasqua. 

 

Magg. Medico Ris. Sel. Giorgio Larceri “

 

 

 

 

 

Con viva cordialità

 

Unuci Piacenza –  Il Presidente  Ten. Sandro Molinari