Archive for giugno, 2011

UNUCI Piacenza – News 8/211

Posted by on lunedì, 13 giugno, 2011

Carissimi Ufficiali,  ecco la “ News 8 / 2011 “ con tante notizie:

1 ) Corso di formazione/aggiornamento

Giovedì 9 giugno si è tenuto il 4° modulo del corso di formazione/aggiornamento.

L’argomento che è stato trattato “Topografia – nozioni di base per successiva attività esterna “ si è dimostrato molto interessante, ma anche molto vasto.

Per questo si è pensato di aggiungere un nuovo modulo “ Topografia 2 “ da tenersi giovedì 23 giugno p.v. alle ore 21 in Sede.

2 ) Esercitazione “ Giugno 2011”

Il  3, 4 e 5 giugno u.s. si è svolta alla Sella dei Generali tra Pradovera e Coli l’esercitazione “Giugno 2011 “

L’inclemenza del tempo, veramente ostile,  ha reso difficile l’esercitazione, ma ha costituito uno stimolo in più per i valenti  partecipanti per portarla a compimento.

A loro va il nostro compiacimento per la preparazione dimostrata

Nelle foto una pattuglia, due uomini in marcia nel sottobosco fradicio di pioggia  e un nuovo “bianco”mezzo militare incontrato sulle montagne.

3 ) Iscritti – Comunicazione della Presidenza Nazionale.

La Presidenza nazionale ci ha comunicato che l’iscritto che non abbia versato la quota sociale entro il primo semestre dell’anno viene sospeso dai ruoli dell’Ente e viene anche conseguentemente sospeso l’invio della Rivista Nazionale “ Unuci”.

Se poi il mancato pagamento permane alla scadenza del II semestre l’iscritto viene cancellato dai ruoli nazionali dell’Unuci ed è tenuto a restituire la tessera di iscrizione alla Sezione di appartenenza .

E’ per questo che ci permettiamo sempre di ricordare ai nostri iscritti di provvedere tempestivamente al pagamento della quota e in questi giorni abbiamo inviato un promemoria personale ai ritardatari.

Ricordiamo che il requisito principale che contraddistingue gli Ufficiali in congedo (oltre alla serietà, puntualità e affidabilità)  è il senso di appartenenza al sodalizio: rinunciare a questo speciale requisito è come cancellare una parte del proprio passato.

4 ) Collaborazioni

Come avrete notato nelle “ News”  precedenti, spesso riportiamo quelle notizie che possano essere di interesse per i  Soci e che ci sono state fornite dai nostri iscritti..

Per questo chiediamo la collaborazione degli iscritti perché ci possano indicare quelle notizie e immagini che ci riguardano e che possano essere divulgate nell’interesse comune.

5 )  Sito  – Convenzioni per gli iscritti e pubblicità

L’argomento si può ricollegare al precedente, ma in una ottica più pratica e “commerciale”.

In questo sito potremmo riservare una apposita sezione, visitabile solo dagli iscritti mediante apposita password, nel quale indicare le offerte e le agevolazioni proposte dai nostri Soci a favore degli iscritti Unuci Piacenza.

Infatti tutti i nostri iscritti che sviluppano una qualsiasi attività  (industriale, artigianale, agricola, professionale – avvocati, medici, notai, commercialisti – di servizi. …) e che desiderino reclamizzarla , a fronte di una qualche agevolazione da riservare ai Soci, se ci invieranno le loro proposte, sarà nostra cura inserirle nell’apposta sezione.

6 ) Casamatta antiaerea

In attesa di comunicarvi gli sviluppi della vicenda “Monumento al Fante” (siamo ancora in attesa, da marzo, che il Demanio ci autorizzi ad una visita nel cortile della ex Caserma De Sonnaz  in Via Castello,  Vi segnaliamo una cosa interessante.

In zona Finarda, sotto l’argine e perfettamente visibile, esiste l’ultimo manufatto ancora “leggibile “ della Guerra 1940/45 : è una casamatta interrata con postazione antiaerea posta a difesa del Ponte sul Po e della Città di Piacenza.

L’interesse storico e militare è testimoniato dal fatto che a Roma, presso l’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito, esistono documenti e fotografie riguardanti la casamatta.

Si tratta di un “ monumento “ del periodo bellico che è importante perché recupera un pezzo di storia piacentina ormai dimenticata o poco conosciuta.

Il proprietario del terreno, già contattato,  è disponibile ad esaminare un eventuale progetto di recupero alla cittadinanza  e l’affittuario del campo, appositamente sensibilizzato, mantiene nel frattempo pulita l’area.

Invitiamo pertanto i nostri iscritti che per competenza professionale, per incarichi pubblici/amministrativi o per passione storica/militare, possano intervenire nel recupero del manufatto, di segnalarci la fattibilità dell’iniziativa suggerendo le modalità di recupero  con l’indicazione dei tempi, modi e costi dell’iniziativa stessa.

Sarebbe anche interessante raccogliere, da parte dei nostri iscritti, notizie e documenti storici/fotografici per uno studio e una eventuale pubblicazione . Ecco le foto:

(Una volta recuperato il manufatto, sul trespolo si potrebbe anche  posizionare una vecchia mitragliera Arlington su carrello )

In  attesa di Vostre notizie in merito agli argomenti trattati,  grazie per l’attenzione e tanti cari saluti

Unuci Piacenza

Il Presidente   Ten. Sandro Molinari

Unuci Piacenza – News 7/2011

Posted by on mercoledì, 1 giugno, 2011

Carissimi Ufficiali, eccovi la News n. 7

Come vedete cerchiamo di far correre le notizie per tenervi informati, ma anche per farvi sentire sempre partecipi alle attività della Sezione e quindi parte viva del “ Gruppo”.

1) Esercitazione “Giugno 2011”

La prossima settimana – venerdì, sabato e domenica (3 – 4 -5 giugno), si terrà la nuova esercitazione nella zona “Sella dei Generali”, tra Pradovera e Coli. Venerdì è previsto il sopralluogo per la valutazione del posizionamento del campo attendato per la notte del 4 giugno. Sabato inizierà l’esercitazione con il dispiegamento della forza (pattuglie appiedate e pattuglie motorizzate) sugli itinerari previsti dal programma addestrativo e con il raggiungimento del punto di bivacco per la cena e per l’opzionale attività notturna. Domenica, lo smantellamento del campo, il ridispiegamento della forza sugli itinerari previsti dal programma addestrativo e il raggiungimento del rendez-vous sul punto fine attività con pranzo e debriefing. Il percorso montano sarà di circa 25 Km, la quota di inizio percorso 552 metri, la quota massima metri 1432 (Monte Aserei) la quota di fine percorso 318 metri. Per questa esercitazione sono previste anche finestre d’ingresso per sabato o domenica mattina per consentire agli interessati la partecipazione anche parziale all’addestramento.

Tenda comando in una precedente esercitazione

Tenda comando in una precedente esercitazione

Gen. Cantarelli e Ten. Molinari in una precedente esercitazione

Gen. Cantarelli e Ten. Molinari in una precedente esercitazione

2 ) Corso di formazione/aggiornamento

Giovedì 26 maggio si è tenuto in Sede il 3° modulo del corso che ha riguardato le “Telecomunicazioni militari e apparati radio “.A supporto della lezione sono state utilizzate delle dispense che il Cap. Passante si è impegnato a recuperare e/o sintetizzare per poterle divulgare sul nostro sito. Giovedì 9 giugno p.v. in Sede alle ore 21 si terrà il 4° modulo del corso di formazione / aggiornamento che avrà come tema “Topografia – nozioni di base per successiva attività esterna” Dopo questo modulo il corso si interromperà per riprendere dopo la pausa estiva.

3 ) Proposta di conferimento della Cittadinanza onoraria all’ “Arsenale di Piacenza”

Nella nostra precedente comunicazione (News 2/2011 ) avevamo segnalato la prossima importante ricorrenza del Centenario di fondazione dell’Arsenale di Piacenza (1 luglio 1911) e avevamo ricordato il ruolo svolto dall’Ente per la Città di Piacenza, per il lavoro offerto alle tantissime famiglie, per il concorso alla formazione professionale di tanti giovani e alla conseguente industrializzazione della Città nel campo della meccanica e successivamente della meccatronica e della robotica. Considerata l’importanza della ricorrenza, è stato costituito un apposito Comitato per promuovere l’assegnazione della Cittadinanza onoraria al benemerito Ente e l’Unuci di Piacenza è onorato di far parte di questo Comitato.

4 ) Promozioni a titolo onorifico

Nell’ultima riunione dei Presidenti di Sezione dell’Emilia Romagna il Delegato Regionale ha dato notizia che la proposta di Legge dell’On.le Holzmann “Disposizioni per la concessione di una promozione a titolo onorifico agli Ufficiali provenienti dai Corsi Allievi Ufficiali di Complemento” presentata il 14 maggio 2008 (esattamente tre anni fa) è ancora in attesa di essere esaminata. Osserviamo che essendo una proposta di Legge che non comporta alcuna spesa, che non crea alcun problema politico e che premia solamente gli Ufficiali di Complemento iscritti all’Unuci da almeno trenta anni, l’attesa è molto grande e dato il tempo trascorso, la proposta avrebbe potuto essere approvata quale riconoscimento della fedeltà degli Ufficiali Unuci al Sodalizio e allo Stato.

5 ) Divise e materiale militare – oggettistica e indumenti Unuci

Un nostro iscritto ci segnala un interessante sito (www.magazzinomilitare.it) che reclamizza la vendita di oggetti e indumenti militari a Lodi per chi desiderasse acquistare materiale militare. Ricordiamo anche che sul sito dell’Unuci (www.unuci.org) c’è la sezione per l’acquisto diretto di oggetti e indumenti “Unuci” (v “.art. da regalo” ).

6 ) Iscrizione alla Sezione

Gli iscritti sono l’elemento vitale della nostra Associazione ed è questo il motivo per cui insistiamo molto, scusandoci per il disturbo, per sollecitare il rinnovo delle quote , molte volte non rinnovate per dimenticanza. Attualmente stiamo inoltrando le lettere per il pagamento della quota dell’anno 2010 e entro il mese dovremo predisporre e spedire quelle per 2011. Tutto ciò comporta molto lavoro e anche costi , che sarebbe meglio evitare, soprattutto considerando la serietà e lo spirito di appartenenza degli Ufficiali iscritti. Ribadiamo inoltre la possibilità di iscrivere al Sodalizio, in qualità di Amici, tutte quelle persone che lo desiderino , purchè ne siano degne, alle quali verrà consegnata la tessera dell’Unuci: per questo Vi chiediamo di partecipare alla campagna di ricerca dei nuovi soci e di segnalarci i loro nominativi.

Grazie per l’attenzione e tantissimi cordiali saluti.

UNUCI Piacenza

Il Presidente Ten. Sandro Molinari